15 febbraio “Liberarsi dalla necessità del carcere?” - Incontri Celimontani

Giovedì 15 febbraio alle 18,00, presso il monastero di San Gregorio al Celio, nell’ambito degli Incontri Celimontani, Liberarsi dalla necessità del carcere?” con Franco Miano docente di filosofia morale all’Università degli studi di Roma Tor Vergata e Cosimo Rega attore, autore, detenuto con fine pena mai;

“Il carcere e la giustizia: Redenzione e Riconciliazione?”, questo è il tema dei nuovi “Incontri Celimontani” la serie di seminari mensili, a cura di Innocenzo Gargano e Michela Porcellato, di taglio volutamente non accademico e rivolti a tutti, che le comunità monastiche camaldolesi di Roma promuovono ogni anno nella cornice del monastero di San Gregorio al Celio.

Una riflessione che quest’anno intende svilupparsi come una meditazione collettiva sul tema dell’amministrazione della giustizia e sulle sue ripercussioni nella vita reale delle persone.

Un’esponente politica di lungo corso, una biblista, un monaco patrologo, un filosofo e un artista ex-ergastolano in conversazione tra loro; le testimonianze di due cappellani, di un giurista, la tavola rotonda con tre esponenti di partiti, associazioni, istituzioni, un dialogo tra un familiare di una vittima e due ex terroristi. Questi gli animatori degli Incontri Celimontani di quest’anno, con lo scopo di conoscere, capire, decidere e tentare di indicare strade alternative al carcere.

I prossimi incontri:

15 marzo ore 18,00 “Il disagio giovanile e le alternative al carcere” con Padre Gaetano Greco e Don Giovanni Carpentieri;

19 aprile ore 18,00 “Tavola rotonda: I protagonisti si confrontano” Stefano Anastasia Garante dei detenuti del Lazio, Ida Del Grosso direttrice dell'Istituto femminile di Rebibbia e Rita Bernardini ex deputata coordinatrice della Presidenza del Partito Radicale.

Qui il programma completo